Comunicato stampa, volley C femminile (gir. A) – Il Real Caffè/Moka Sirs Sabaudia cede a Cisterna dopo tre vittorie di fila

sabaudia_2018SABAUDIA (15/1/2019, ufficio stampa) – Dopo tre vittorie consecutive il Real Caffè/Moka Sirs Sabaudia cede nel derby in casa dell’Omia Cisterna. La squadra del presidente Alessandro Pozzuoli resta a 17 punti nella classifica del girone A del campionato di pallavolo femminile di serie C mantenendo la settima posizione. Dall’altra parte della rete le padrone di casa dell’Omia Cisterna, che lottano per il vertice della graduatoria, salgono a 32 punti a una sola lunghezza di vantaggio dalla vetta detenuta dal Vbc Viterbo. Le due squadre lottano per obiettivi diversi e le giovanissime del Sabaudia dovranno tornare in palestra e continuare il loro percorso di crescita in vista dei prossimi impegni. “Abbiamo perso il derby con il Cisterna, il nostro avversario ha vinto con merito, ed è stata una partita a senso unico” ha ammesso a fine partita il coach Daniela Casalvieri. “Restiamo soddisfatti del percorso che stiamo facendo finora, la nostra squadra è molto giovane e sta crescendo grazie all’impegno e alla dedizione che le ragazze stanno mettendo dall’inizio della stagione – ha aggiunto il presidente Alessandro Pozzuoli – perdere non piace a nessuno ma la differenza di valori in campo era a favore della squadra di casa. Noi dobbiamo continuare a migliorare e trovare punti nelle prossime sfide che avremo di fronte”. In avvio di partita l’Omia riesce subito a spostare il match dalla sua con la vittoria del primo set arrivata con netto 25-12, idem nel secondo parziale chiuso 25-14. Sotto di due set il Real Caffè/Moka Sirs ha provato a riorganizzarsi e il terzo set è stato molto combattuto e vinto dalla formazione sabaudiana che, con il 20-25 finale, ha costretto il Cisterna a giocare il quarto set vinto poi con autorità dalla formazione di casa (25-14). Il Real Caffè/Moka Sirs Sabaudia ora è atteso dalla sfida casalinga con la Polisportiva Casal De’ Pazzi, la sfida è in programma sabato prossimo alle 18 nel palazzetto dello sport di via Conte Verde a Sabaudia.

OMIA VOLLEY C88 – REAL CAFFE’/MOKA SIRS SABAUDIA 3-1
OMIA VOLLEY C88: Ambrosino, Cerasti, Fanella, Marinelli (lib.), Montini, Negri, Noschese, Pompili, Scarano, Setini, Silvestrini. All. Droghei.
REAL CAFFE’/MOKA SIRS SABAUDIA: Bonfatti, Camazzola, Caponi, Cappelli, Carminati, De Santis, Lisi, Soldati (lib.), Mannini (lib.), F. Miatello, I. Miatello, Trenta, Vaccarella. All. Casalvieri
Arbitri: Fabrizio Coppari e Alberto Papitto
Parziali: 25-12, 25-14, 20-25, 25-14

– 
Ufficio Stampa Real Caffè/Moka Sirs Sabaudia
Giuseppe Baratta cell. 335.8334331
Twitter @giuseppebaratta

informazioni sull'autore Giuseppe Baratta:
Giuseppe Baratta è giornalista de Il Messaggero, responsabile marketing e speaker sportivo della TopVolley Latina (serie A1 maschile) e degli eventi Fipav, addetto stampa e speaker della Sabaudia Pallavolo (serie C femminile). Esperto di marketing, comunicazione e pubblicità. Twitter @giuseppebaratta e http://about.me/giuseppebaratta INFORMAZIONI SUL COPYRIGHT - i testi presenti su questo sito internet sono utilizzabili per corredare articoli giornalistici e per la divulgazione su qualsiasi mezzo - i testi, le immagini e i video presenti su questo sito, dove non diversamente specificato, sono tutti realizzati da Giuseppe Baratta © 2009-2018
Sito web:http://twitter.com/giuseppebaratta

Info su Giuseppe Baratta

Giuseppe Baratta è giornalista de Il Messaggero, responsabile marketing e speaker sportivo della TopVolley Latina (serie A1 maschile) e degli eventi Fipav, addetto stampa e speaker della Sabaudia Pallavolo (serie C femminile). Esperto di marketing, comunicazione e pubblicità. Twitter @giuseppebaratta e http://about.me/giuseppebaratta INFORMAZIONI SUL COPYRIGHT - i testi presenti su questo sito internet sono utilizzabili per corredare articoli giornalistici e per la divulgazione su qualsiasi mezzo - i testi, le immagini e i video presenti su questo sito, dove non diversamente specificato, sono tutti realizzati da Giuseppe Baratta © 2009-2018
Questa voce è stata pubblicata in C femminile, notizie. Contrassegna il permalink.